Il tavolo moderno: design su misura

Il tavolo è uno dei mobili indispensabili in una casa. Difficile trovarne una in cui manchi, per poter mangiare in compagnia. E sì, perché appena si nomina il tavolo, la nostra mente lo immagina imbandito di ogni squisitezza da condividere con la famiglia, i parenti o gli amici. In realtà ci sono svariati tipi di tavoli, che hanno mansioni differenti dall’offrire appoggio alle pietanze e non me ne vogliano i buongustai….

Ci sono tavoli da lavoro, da gioco, da caffè e da salotto oltre che da cucina. Ognuno ha la sua funzione e la sua forma. Possono essere tondi, quadrati, rettangolari, alti o bassi, fatti in legno oppure combinati con altri materiali come il metallo o il vetro, ma due cose non possono assolutamente mancare in un tavolo perfetto: il design e la misura giusta.

Forma e design: scelta di stile

Base tavolo a forma di stella
Base di design

I tavoli su misura sono l’ideale per la costruzione di un mobile secondo il proprio gusto che si adatta bene all’ambiente.

Un bel tavolo rotondo in noce nazionale, reso particolare da una base fatta a stella (progettata dall’ architetto De Martino) per esempio, ha un design moderno ed elegante.

La forma rotonda permette una maggiore interazione: ci si può guardare tutti in faccia e non si creano gruppetti ‘forzati’ come nelle tavolate lunghe e strette. Inoltre è l’ideale nelle cene con numerosi ospiti, perché concede il piacere di conversare senza la continua interruzione di qualcuno che chiede di passargli il sale o l’acqua.

Tavolo cucina
Tavolo cucina rettangolare

Per una sala da pranzo originale ed ultramoderna, il tavolo rettangolare dalle linee essenziali è un must. Se poi il legno è laccato nero ed abbinato con delle sedie trasparenti, lo stile risulta estremamente originale e contemporaneo.

Nella scelta di questo mobile però, non bisogna pensare solo al design. Cosa ce ne facciamo di un tavolo super stiloso se poi non abbiamo neanche lo spazio per sederci ed alzarci in libertà? Va tenuto conto della dimensione della stanza e dei mobili attorno, bisogna infatti lasciare il giusto spazio di movimento ed evitare di far sentire il nostro ospite ‘prigioniero’ da inizio a fine pasto!

Sicuramente la scelta di un tavolo rettangolare è l’ideale all’interno di spazi stretti e lunghi. Il tavolo rotondo invece, si adatta bene agli open space con cucina a vista, in quanto può essere posizionato in qualsiasi angolo della stanza lasciando la sensazione di spazio.

Abbiamo parlato del tavolo con forma tonda e rettangolare, ma nessuno vieta di costruirne uno ovale o quadrato, così come non ci sono regole precise sulla scelta di una forma sull’altra. Tutto dipende dallo spazio e da cosa piace. Con i mobili su misura, è possibile studiare la soluzione migliore sia in termini funzionali, sia a livello di design.

Il tavolo del falegname

Merita particolare attenzione il ‘tavolo del falegname’. Dite che sono di parte? Sicuramente. Però vi posso assicurare che, se opportunamente lavorato e restaurato, fa la sua bella figura! Si integra bene in ambienti di ogni tipo e grazie alla sua versatilità, può essere facilmente inserito in un arredamento moderno.

Oltre ad avere fascino, il tavolo del falegname è anche molto utile. E’ grande, robusto ed è spesso corredato di un ampio cassetto e di un appoggio nella parte inferiore dove venivano riposti gli attrezzi. Per questo motivo, l’utilizzo di questo mobile come consolle, è il più frequente. Le dimensioni del banco da falegname infatti, si prestano molto bene a un inserimento in ingresso o in corridoio o come in questo caso, in una vasta zona living.

All’occorrenza può essere anche utilizzato come tavolo da pranzo. Di recente, mi è capitato di banchettare su un tavolo da falegname in un ristorante in montagna. Devo dire che, non è comodissimo in questa veste. Le travi all’altezza dei piedi, non permettono di posizionare correttamente la sedia sotto il tavolo, ma è sentimentalmente bello condividere un buon piatto caldo seduti intorno a questo tavolo dal fascino antico!

Messo nel giusto posto, il banco del falegname non risulterà mai fuori posto e darà un tocco di personalità all’ambiente riempiendolo di stile con l’eleganza del legno.

Raccontaci: hai un banco da falegname in casa? Mostraci una foto di come l’hai personalizzato nei Commenti

Lascia un commento